Vivere senza telefono

È possibile vivere senza telefono? Si, ma è un grande fatica.

Specifico: vivere senza smartphone, vivere senza una costante dipendenza da app.

La app che più di tutti risucchia l’attenzione è YouTube. La uso prevalentemente per la musica.

YouTube… Quando non avevo ancora uno smartphone lo usavo per seguire i canali degli youtubers così come potevo seguire la tv. Ci passavo molto tempo. Sul telefono, YT si è evoluto a fornitore di musica. Ho passato molte ore ad ascoltare musica, anche più di un’ora al giorno. Ma se stai su YT a sentire musica, stai pur certo che finirai a vedere video di cagnolini stupidi, di top 10 di incredibili fatti e altro ancora. Molti video di curiosità sono interessanti ma inutili. Nessuno di questi in realtà serve alla propria vita. Nessuno di questi ti aiuta veramente a essere migliore nello studio, nello sport, nel praticare i propri hobby. O meglio: nel tempo che vedi il video, trascuri ciò che hai da fare. E molti di noi non metteranno in pratica quelle cose viste… Ma allora a cosa è servito averle viste?

Come primo step per liberarmi dello smartphone, veicolo supremo di mind controlling, pubblicità e time consuming, mi libererò di YT.

La musica la ascolterò da altre app come Spotify, Bandcamp, Soundcloud. In futuro mi sposterò altrove per ascoltarla.

Gli youtubers possono attendere. Li posso comodamente vedere da computer, dove le ricerche portano sempre più frutto che il telefono.

Infine, riguardo ai contenuti random, non ne ho bisogno. Non apportano alcuna ricchezza alla mia vita. Quanto tempo durerò senza YT?

Edit: ho rimosso Facebook dal telefono… Non serve a nulla se non a vedere fumetti che ormai stanno finendo, pubblicità, stronzate. Ah, dimenticavo, a fornire a Facebook tutte le informazioni su ciò che ci piace per profilarci meglio!